I cookies servono a migliorare e ottimizzare l'esperienza offerta all'utente mentre visita questo sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies di questo sito.
Come usiamo i cookies?
Viaggi di Cultura - Turismo culturale dal 1953 Europa Occidentale > Germania
Eredità dell’Impero: il Limes Rhenanus
conduce Maurizio Harari

Partenza: 26/06
Ritorno: 01/07
Prezzo: €
Polizza: €
Tasse: €

Tutto iniziò con la conquista romana, arrestatasi sulle rive del Reno in epoca imperiale. Quella conquista che, attraverso guerre orrende e carneficine da noi molto dimenticate (la conquista della Gallia), portò Roma fino al confine renano. Occupazione militare, patto di alleanza con le oligarchie terriere e tribali: cosa fu Roma in queste regioni? Si tratterà di riflettere sulla natura di questo potere, la sua amministrazione. Il ruolo determinante che le vicende germaniche e il limes Renanum ebbero sulla vita dell’Impero.

Comunque siano andate le cose, quale che sia la valutazione che si vuole dare di Roma in terra germanica, è certo che il sorgere di un’Europa unita diventò altro - e che altro! - sotto il franco Carlo Magno. L’Impero romano risorse, con la denominazione di Sacro Romano Impero e - tuttavia - dell’Impero cui si ispirava aveva ben poco.
Chiave di volta dell’unità era il saldo rapporto tra la Chiesa e il Re. Ma lentamente, e con decisione dopo la cosiddetta lotta per le investiture, il potere scivolò sempre di più verso il potere religioso dando al successore di Pietro un ruolo e un potere che nessuno nella Roma imperiale aveva avuto.

Da allora e fino al 1806 l’identità del Sacro Romano Impero cambiò più volte fino a spengersi con Napoleone e le sue guerre in Europa.