Claudia Lambrugo
Assegnista presso l’Università degli Studi di Milano con un progetto incentrato su tematiche magnogreche e siceliote. Dall’anno accademico 2004-2005 è professore incaricato di Archeologia e Storia dell’Arte Greca presso l’Università degli Studi di Milano.
Dal 2002 collabora in modo continuativo con le Civiche Raccolte Archeologiche di Milano come consulente scientifico per la sezione greca e magnogreca; simile collaborazione ha al suo attivo dal 2004 con il Museo Archeologico Regionale di Gela.

I suoi campi di ricerca sono le forme di contatto e scambio tra Greci e non-Greci, la lettura iconografica e l’analisi dei contesti funerari.

Tra i suoi principali lavori:

Ricerche archeologiche all’Incoronata di Metaponto. Scavi dell’Università degli Studi di Milano, 6., L’oikos greco del saggio E. Lo scavo e i reperti, Milano 2003.

Il Mondo degli Etruschi. Guida alla sezione etrusca del Museo Archeologico di Milano, Milano 2004; recensione in “The Classical Review” 55, 2 (2005), a cura di D. Ridgway.

Arte greca. Dal decimo al primo secolo a.C. (con G. Bejor e M. Castoldi), Mondadori Università, Milano 2008.

Il mondo dei Greci, Edizioni ET, Milano 2009.

Profumi di argilla. Tomba con unguentari corinzi nella necropoli arcaica di Gela, L’Erma di Bretschneider, Roma (in preparazione).

Collabora con Viaggi di Cultura dal 2002.

Piero Pruneti, direttore di Archeologia Viva, ha intervistato Claudia Lambrugo su Paolo Orsi e l'archeologia contemporanea www.archeologiaviva.tv (sezione Conversazioni)

Video

Documenti

Viaggi