Claudia Lambrugo
Professore associato di Archeologia Classica presso l'Università degli Studi di Milano.
I suoi principali ambiti di ricerca sono l’archeologia funeraria, specie in riferimento alla Sicilia arcaica; l’universo culturale infantile e femminile; il tema del ludus e dell'intrattenimento; quindi lo studio delle ceramiche greche e magnogreche con attenzione alla lettura delle immagini e all'analisi dei contesti.

Ha al proprio attivo più di un centinaio di pubblicazioni; è autrice di alcuni manuali universitari (Arte greca. Dal decimo al primo secolo a.C., Milano 2008, riedizione 2013; Botteghe e artigiani. Marmorari, bronzisti, ceramisti e vetrai nell'antichità classica, Milano 2012); della monografia Profumi di argilla. Tombe con unguentari corinzi nella necropoli arcaica di Gela, Roma 2013 e curatrice di alcuni volumi: L’infanzia e il gioco nel mondo antico. Materiali della Collezione Sambon di Milano, Milano 2012; Il gioco e i giochi tra cultura materiale e immateriale, Bari 2013; I materiali della Collezione Archeologica “Giulio Sambon” di Milano. Tra alea e agòn: giochi di abilità e di azzardo, Sesto Fiorentino 2015; Una favola breve. Archeologia e antropologia per la storia dell’infanzia, Sesto Fiorentino 2019.

Collabora con Viaggi di Cultura dal 2002.

Video

Documenti

Viaggi