Calendario partenze
 Culture d'Oriente  Calendario completo In collaborazione conIl Mulino  Cultura dei territori

Marzo 2019

Cambogia. Khmer e gli altri popoli

Trascinata dal successo mondiale di Angkor e di tutta la regione khmer, la Cambogia ha iniziato una lenta risalita. Resta il paese più povero della regione, ma qualcosa comincia a muoversi e l’ottimismo non è fuori luogo. Il viaggio intende abbandonare l’attuale, riduttiva, lettura della Cambogia. Nessuno più di noi sa quanto sia importante e splendida Angkor. Il successo che è arrivato non ha certamente sorpreso: quando VIAGGI di CULTURA si recò in Cambogia per la prima volta (era il 1 ... [continua]

Aprile 2019

Yamato - Camminando nei boschi del Giappone

In attesa di avere la conferma delle date, anticipiamo ai nostri amici l’uscita di un itinerario ’aperto’ in Giappone, che prevede la possibilità del singolo di anticipare il rientro o ritardare la partenza rispetto al gruppo. Sarà un viaggio dove i giardini e le camminate nella natura avranno un ruolo determinante, ma in cui l’arte e l’architettura non verranno a mancare.

Il regno di Nanyue - Cina del sud

Un viaggio quasi epico, rimasto indimenticabile per coloro che lo effettuarono quasi 11 anni fa. È il trionfo dei paesaggi cinesi, dalle grandi distese di colline terrazzate a risaia. I musei di Hong Kong e soprattutto Changsha e Wuhan offrono le collezioni museali più importanti e straordinarie di tutta la Cina. Un viaggio quasi... obbligatorio. Mistero dell’archeologia, o forse semplicemente mistero della storia cinese, come molte altre pagine di quel paese. Cosa sia stato questo regno di ... [continua]

Iran

L’idea di definire l’Iran come impero del Male ha una storia più lunga di quanto non si creda. Forse non sarebbe errato collocarla già nel V secolo a.C. quando Atene raffigurò se stessa nel suo monumento più famoso come simbolo di razionalità e libertà, in contrapposizione all’ignoranza oscura e potente dei mille popoli e delle mille lingue parlate nell’Impero Persiano. E fa nulla se la storia di quelle famose Guerre persiane non si concluse, come vorrebbero i Greci, con la loro d ... [continua]

Giugno 2019

Kazakhstan - Steppe dell’Asia centrale

Gian Luca Bonora - archeologo di formazione - segue da molti anni le civiltà più antiche nelle pianure uralo-altaiche, oggi in gran parte all’interno dei confini dello stato del Kazakhstan. Oltre a molti e importanti studi ben noti agli esperti del settore, Bonora ha collaborato a mostre particolarmente significative in Italia e all’estero. Infine ha pubblicato guide molto ben fatte su Astana, Kazakhstan e Turkmenistan. Ha insegnato diversi anni ad Astana, capitale del Kazakhstan. In breve ... [continua]

Agosto 2019

Khorasan e Iran orientale. Verso Oxiana e Afghanistan

Viaggio per intenditori: di bellezza abbagliante. Se si desidera trascorrere un’estate di grandissima cultura, splendida, in uno dei luoghi più sicuri della terra... beh, non c’è dubbio: il nostro Iran Orientale è perfetto. Andiamo in Iran regolarmente, dal 1973: con una sola interruzione di otto anni, legata alla rivoluzione islamica, l’Iran è una delle perle più importanti della nostra collezioni. La regione del Fars (Shiraz e Persepoli) e quella di Isfahan sono tradizionalmente i ... [continua]

Corea del Sud

Boschi senza fine, una vita rurale custodita con cura, un senso di appartenenza e di identità collettiva che fa impressione: questa è la Corea. Oltre gli splendidi boschi un grande patrimonio artistico. Pochi viaggi - come la nostra Corea - offrono un così alto senso di sorpresa e di stupore. Un viaggio bellissimo, da fare. VIAGGI di CULTURA che scoprì la Corea nel 1986 e, da allora, non l’ha mai lasciata.

Settembre 2019

Gerusalemme

Gerusalemme: non consente programmazioni molto anticipate. Come il Libano e la Giordania, anche Gerusalemme va scelta utilizzando una di quelle finestre che si aprono con frequenza nel Vicino Oriente e con altrettanto rapidità si chiudono. Oggi, molti di quelli che noi giudichiamo essere indicatori sensibili, ci dicono che Gerusalemme gode di un momento di stabilità e che può essere ripreso il progetto pensato nel 2014 con la società editrice IL MULINO – poi abbandonato per la gravità del ... [continua]

Xi'an e Gansu: frontiera tra Cinesi, Mongoli e Tibetani

Il programma comincia con l'estensione a Pechino (dal 10 al 13 settembre). Impossibile metterla alla fine: il viaggio termina a ridosso della festa dell'1 ottobre ed essere a Pechino quel giorno sarebbe una tragedia (sia per ragioni di sicurezza che per ragioni logistiche). A nord il deserto del Gobi ed il vento che spinge la sabbia verso sud, verso la grande depressione del Taklamakan. A sud la doppia catena dei monti Qilian e poi dei monti Kunlun: l'accesso al Tibet. Abbiamo sempre saputo ch ... [continua]

Ottobre 2019

Pechino specchio della Cina

C’è chi non ama Pechino: può essere. Ma chi non ama Pechino fa fatica ad amare la Cina, chi non comprende Pechino difficilmente comprende la Cina. Nella sua schematicità questa affermazione è quasi irreversibile: non esiste un’altra Cina, più cinese di Pechino. Pechino condensa e dà massima visibilità all'identità stessa della Cina. Pechino: modello e specchio della Cina.

Dicembre 2019

Kathmandu e Nepal - Rinascita

Il Nepal è uno stato sub-himalayano, frammentato in molteplici identità religiose e linguistiche. E, in realtà, parlare di Nepal come di uno stato unitario significa privilegiarne una lettura recente. Il Nepal fu per molti secoli un regno solo formale: diviso in regni che avevano una loro capitale, un loro bilancio e – talora - un loro esercito. Al di là della leggendaria e per certi versi decisiva nascita del Buddha in Nepal (Lumbini), ben poco della storia antica del paese ha superato ... [continua]

Israele

Viaggio intrigante, complesso, per certi versi difficile. Non è un viaggio in 'Terrasanta' quanto nella provincia di Giudea, prima, e di Siria poi. Ovvero nei luoghi popolati soprattutto dagli ebrei negli anni dell'occupazione romana. Con l'eccezione di alcuni monumenti islamici e di altri tardo antichi, per quanto importantissimi come la basilica del S. Sepolcro, il nostro itinerario si attarda sulle principali rovine archeologiche che possono definirsi ellenistiche e, in alcuni casi, di epo ... [continua]

Maggio 2020

Kyoto, Nara, Kobe, Isola Naoshima

Il Giappone non cessa di stupire. Quando uno crede di averlo amato fin troppo e che in definitiva sia - più o meno - come molti altri paesi, il Giappone ti coglie di sorpresa. Ti spiazza. Al ritorno da ogni ispezione (e ormai sono più di una decina), non si sa cosa presentare, cosa dire. Il cammino Yamanobe-no-michi in primo luogo, verrebbe quasi voglia di dire. Perché è sconosciuto, rurale, antico. Costeggia le tombe e i santuari più antichi del Giappone alternando silenzi rurali a grande ... [continua]