Calendario partenze
 Culture d'Europa  Calendario completo In collaborazione conIl Mulino  Cultura dei territori

Giugno 2019

Ioannina - Santuari e gole dell’Epiro

Di tutte le Grecie possibili quella dell’Epiro di Ioannina e dei monti del Pindo è la meno nota al pubblico italiano. È un mondo molto vicino all’Italia, quasi attaccato alle Puglie e alla Penisola Salentina, eppure sembra distante mille miglia. Cammineremo nelle strade di una città come Ioannina che è indubbiamente greca, ma che ha conservato uno splendido aspetto ottomano grazie alle moschee che sono state restaurate e salvate. Evento più unico che raro nella Grecia dove - a partire d ... [continua]

Navarra

Regione quasi gemella della Toscana (stessa latitudine di Montalcino), la Navarra ha uno dei paesaggi più conservativi di Spagna. E tradizionali, conservative, sono le sue genti, la tradizione del luogo, il senso di appartenenza. I navarresi sono fieri ma aperti: un giorno a Pamplona, navarrese per sempre. La regione è nota per i monumenti legati al Cammino di Santiago che in effetti sono numerosi e tanti e che verranno anche visitati con cura. Ma è la sua campagna che incanta: isolata a vol ... [continua]

Agosto 2019

Georgia e Armenia

Questo viaggio conduce nel Caucaso, una terra di complesse frontiere geografiche e culturali. Frontiera tra Europa e Asia, forse. Ma soprattutto tra mondi culturali diversi eppure comunicanti: il Mediterraneo a ovest, le steppe eurasiatiche a nord, il Vicino Oriente a sud, a est il Mar Caspio, che prelude all’Asia Centrale. E il viaggio conduce anche alla frontiera ultima del mondo cristiano, perché al di là della Georgia e dell’Armenia inizia il mondo musulmano: Turchia, Iran, Azerba ... [continua]

Settembre 2019

L'Impero austro-ungarico cento anni dopo: Vienna e Budapest

1866: battaglia di Sadowa. Il sorgere della potenza prussiana pone fine a ogni sogno austriaco. Vienna asburgica, capitale di un impero che non seppe unire la Germania e che visse fino al 1866 una sorta di ambivalenza ideale: europea ma non occidentale, orientale ma di lingua tedesca. La Vienna successiva alla guerra Austro-Prussiana (1866): quella che vide sfuggire la vocazione germanica e si lanciò a Est pur sapendo che anche l'Oriente verso cui premeva era una precaria avventura, destinata ... [continua]

Rodi, Patmos e Samos

Riunite in un solo itinerario tre perle dell’Egeo orientale, due delle quali - Patmos e Rodi - parte del Dodecaneso. Arte ce n’è molta e anche molto importante. Ma è difficile ignorare che le coste e i paesaggi mediterranei saranno i favolosi protagonisti di una viaggio piacevolissimo e, soprattutto, raro. Isola: una realtà misteriosa e affascinante, come sarà questo viaggio . Un percorso attraverso tre terre che costituiscono una realtà naturale anomala: l’isola è certamente una ... [continua]