Corsi Approfondimenti Newsletter Chi siamo Viaggi

Birmania: Aung San Suu Kyi, Rohingya e il colpo di stato

Con Cecilia Brighi

Il colpo di stato in Birmania (Myanmar) ha riportato d'attualità i problemi di transizione democratica del paese, la brutta pagina legata ai massacri perpetrati nei confronti dei Rohingya e il ruolo di Aung San Suu Kyi.
Criticata senza mezzi termini dai media occidentali il Premio Nobel Aung San Suu Kyi resta una figura centrale del momento birmano. Quali sono stati i suoi errori, quali quelli veramente evitabili?
La verità è complessa e per questo anche affascinante.
In diretta Cecilia Brighi, Segretario Generale di Italia-Birmania. Insieme.

Un singolo appuntamento, una volta al mese, scandirà la nostra nuova rubrica "Analisi: di Stefano Cammelli".
Temi di grande attualità verranno affrontati di volta in volta in compagnia degli studiosi più qualificati.
Prossimamente nuove date in pubblicazione.

Trattandosi di un evento singolo non è prevista la prova gratuita.

Quando
marzo 26 - ore 20:30
Come

Diretta on-line: 45’ di lezione + 30’ di dibattito.
Differita: registrazione dell'incontro disponibile per 30 giorni


20,00 €