Corsi Approfondimenti Newsletter Chi siamo Viaggi

Viaggio in Italia: come il cinema ha raccontato il nostro paese

Con Matteo Pollone

Fin dalle sue origini, convenzionalmente collocate in occasione della realizzazione di La presa di Roma (1905) di Filoteo Alberini, il cinema italiano ha saputo coniugare il racconto della Storia con una precisa e suggestiva caratterizzazione ambientale. Nonostante la presenza ingombrante di Cinecittà e lo spostamento di gran parte delle produzioni a Roma, i grandi registi italiani hanno saputo attraversare in lungo e in largo la penisola, scovandone gli angoli più nascosti o proponendo agli spettatori punti di vista insoliti su territori e città molto noti.
Da Banditi a Orgosolo a La grande bellezza, dalle periferie di Favolacce ai luoghi incantati di Il racconto dei racconti, dalle architetture che diventano luoghi mentali in Antonioni e Argento all’asprezza dei paesaggi di Rossellini, dai western muti girati sulle rive del Sangone al ruolo fondamentale delle Film Commission nel riplasmare gli spazi del nostro cinema negli ultimi vent’anni, il corso cercherà di rendere conto di questa estrema varietà di scenari all’interno dei film italiani e, contemporaneamente, di intrecciare questo viaggio nello spazio a quello nelle storie d’Italia e del cinema.

Indice delle lezioni:
1. introduzione
2. Gli scenari del cinema italiano delle origini
3. La riscoperta del mondo: il Neorealismo
4. Paesaggi d'autore
5. L'Italia reinventata dal cinema dei generi
6. I film nell'epoca delle Filmcommission

Matteo Pollone è docente presso l’Università degli Studi di Torino nel Corso di laurea in DAMS.

Quando
aprile 6, 13, 14, 20, 21, 27- ore 18
Come

Diretta on-line su Zoom: 45’ di lezione + 20’ di domande.
Differita: registrazioni disponibili fino a 30 giorni dalla fine del corso.

120,00 €
  • Vorresti provare una lezione gratuita? Clicca qui.
  • Hai già un abbonamento? Clicca qui.