Lampi di cultura

Nepal, Storia II - Il Medioevo

Nepal storia – Medio Evo

Il periodo medievale della storia nepalese è di solito fatto corrispondere con il dominio della dinastia Malla (X-XVIII sec.) nella valle del Nepal e nelle aree circostanti. Sebbene la maggior parte dei precedenti re Licchavi fossero devoti indù, non imponevano codici o valori sociali brahmanici sui loro soggetti non indù. I Malla percepirono il loro ruolo in modo diverso: il grande sovrano di Malla Jaya Sthiti (regno 1382 - 1395) introdusse il primo codice legale e sociale fortemente influenzato dai principi indù contemporanei.

Il successore di Jaya Sthiti, Yaksha Malla (1429 - 1482 ca.), divise il suo regno tra i suoi tre figli, creando così i principati indipendenti di Kathmandu, Patan e Bhaktapur (Bhadgaon) nella valle. Ognuno di questi stati controllava il territorio nelle aree collinari circostanti, con particolare attenzione alle rotte commerciali verso nord (il Tibet) e verso sud (l'India) che erano vitali per l'economia della valle. C'erano anche numerosi piccoli principati nelle aree collinari occidentali e orientali, la cui indipendenza era sostenuta da un delicato equilibrio di potere basato su interrelazioni tradizionali e, in alcuni casi, origini ancestrali comuni (o rivendicazioni) tra le famiglie dominanti. Nel XVI secolo praticamente tutti questi principati erano governati da dinastie che rivendicavano origini indiane di alta casta i cui membri erano fuggiti sulle colline a seguito delle invasioni musulmane dell'India settentrionale.

All'inizio del XVIII secolo uno dei principati - Gorkha (o Gurkha), governato dalla famiglia Shah - iniziò ad affermare un ruolo predominante sulle colline e infine a contendere il potere nella Valle di Kathmandu. I Malla, indeboliti dai dissensi familiari e dal diffuso malcontento sociale ed economico, non potevano competere con il grande sovrano di Gorkha Prithvi Narayan Shah. Questi conquistò la valle nel 1769 e poco dopo trasferì la sua capitale a Kathmandu, fornendo le basi per il moderno stato del Nepal.